Letteralmente significa “costruzione della squadra”. Con Team Building si intende infatti l’insieme di attività e procedimenti che servono a far interagire un gruppo di persone allo scopo di migliorarne la capacità di lavorare in squadra. Le attività possono essere formative ed educative, ma possono anche essere esperienziali oppure prettamente ludiche.

Può essere utilizzato in qualunque ambito:

  • In un contesto aziendale per motivare e incentivare un team di lavoro, migliorare comunicazione e collaborazione;
  • Durante un viaggio incentive per divertire e premiare i partecipanti;

ma anche

  • A scuola per migliorare l’intesa all’interno della classe, tra più classi o tra classe e insegnante;
  • In un gruppo di amici per creare spirito di gruppo.

La varietà di più diffusa è senz’altro l’evento aziendale, dove le attività formative vengono utilizzate per facilitare il raggiungimento di obiettivi commerciali.

QUANDO ORGANIZZARE UN TEAM BUILDING AZIENDALE?

Un’attività formativa di questo tipo può essere utile in molteplici occasioni aziendali. Ad esempio:

  • In un periodo delicato per l’azienda: una fusione o un momento crisi
  • Come parte integrante di un viaggio incentive;
  • Come momento celebrativo al culmine di un meeting importante;
  • Nel corso di un Family Day aziendale, come un’attività ludica adatta per grandi e piccoli;
  • Durante una festa come Natale o Pasqua, al rilascio di un nuovo prodotto, o in un’altra ricorrenza aziendale particolare.